IL SUONO DEI LUOGHI – IL CANTO DEL TEMPO
Progetto di interpretazione del paesaggio sonoro

Il paesaggio sonoro comunica in maniere immediata cose che altrimenti non cogliamo, lontane ed ancestrali, del passato e del futuro

L’aspetto sonoro di un luogo; sia esso un sito archeologico, un’area naturale protetta, un museo, un campo di battaglia storico; spesso è dato per scontato al punto tale che è trascurato. Ma il potere del suono di ricollegarci al tempo ed allo spazio, di porre in relazione il tangibile ed intangibile di un luogo, evento, un popolo o oggetto, è immenso… Immaginate come poteva essere il suono delle strade di Pompei ai tempi del suo splendore? O il clangore di una battaglia del medio evo o al tempo degli antichi Romani, e ancora che suoni udiremo nelle città del futuro? I rumori delle macchine saranno così sovrastanti come oggi? E come parlavano tra loro i greci nel Partenone? Avete mai sentito il ruglio di un orso?

Con le tecnologie moderne e con attento lavoro di studio e collaborazione tra esperti, oggi è possibile riprodurre paesaggi sonori del passato, del presente e del “futuro probabile”, attraverso un interessante lavoro di interpretazione, che può fornire un importante elemento di contestualizzazione e di arricchimento di senso, ed un ulteriore strumento e campo di azione per l’interprete del patrimonio e per i fruitori di beni del patrimonio ambientale ovvero naturale, storico, tradizionale, rurale

Obiettivi del progetto sono:

  • Realizzare studi e lavori di interpretazione del paesaggio sonoro, di luoghi del patrimonio, siti, oggetti, da inserire in piani di interpretazione e da utilizzare per realizzare ed arricchire servizi di interpretazione per visitatori.

  • Realizzare materiali sonori interpretativi grazie al contributo di gruppi di lavoro di esperti nei vari settori, da poter utilizzare per arricchire i servizi di interpretazione del patrimonio

  • Stabilire una rete di gruppi di lavoro e di luoghi dove si sta sperimentando l’interpretazione del paesaggio sonoro, esempio collaborare con la società internazionale di Soundscape

  • Sperimentare tecnologie applicative, strumenti, modalità sonore, da utilizzare in programmi pilota di interpretazione del patrimonio

  • Identificare luoghi sperimentali di lavoro per la realizzazione di programmi di interpretazione sonora del paesaggio

  • Formare personale interpreti del patrimonio in grado si gestire tecnologie, strumenti, modalità sonore e programmi di interpretazione sonora del paesaggio

  • Diffondere la metodologia e l’uso dell’interpretazione sonora del paesaggio

Azioni del progetto

CONTATTI

Per qualsiasi tipo di informazione non esitare a contattarci

CONTATTI